LOADING

Type to search

I 5 Posti da visitare in Egitto

danielg November 6, 2019
Share

Con così tanto da vedere nel vasto paese dell’Egitto, potrebbe essere difficile sapere da dove cominciare quando si tratta di pianificare un viaggio. Bene, abbiamo compilato un elenco dei 5 luoghi da vedere assolutamente.

L’Egitto è proclamato come la terra dei Faraoni, ricca di arte e cultura, che offre innumerevoli destinazioni da godere come Hurghada e Il Cairo, dove la storia dell’Egitto prende vita accanto alle Piramidi di Giza e alla Grande Sfinge.

1. La valle dei re

Molte persone conoscono l’Egitto solo per le sue piramidi, ma a poche ore dalle piramidi di Luxor c’è un miracolo sotterraneo chiamato Valle dei Re.

Questo luogo di sepoltura è dove alcuni dei più grandi antichi re e regine egiziani furono sepolti con i loro tesori. Questo perché gli egiziani credevano che la morte fosse solo una porta per l’immortalità, quindi hanno preparato le loro tombe con tutto ciò di cui avrebbero potuto aver bisogno nell’aldilà.

La Valle dei Re è uno spettacolo incredibile pieno di affascinanti geroglifici, arte e decorazioni che dovresti almeno vedere una volta nella tua vita.

2. Tempio di Philae

L’affascinante e pittoresco Tempio di Philae è la destinazione perfetta per ogni amante della storia ed è dedicato a Iside, dea della maternità, della magia, della morte, della guarigione e della rinascita.

Entra nella storia egizia mentre Philae è il luogo in cui è stata scolpita la storia più elaborata e influente dell’antica mitologia egizia (Iside e Osiride).

Di notte, c’è un fantastico spettacolo di suoni e luci al tempio attraverso il quale puoi fare un viaggio nel passato. Immagina il Tempio di Philae che prospera con la vita in questo viaggio multimediale che risveglia i tuoi sensi e scopri le leggende di Iside e Osiride attraverso una storia narrata accompagnata da luci drammatiche e musica accattivante.

3. Tempio di Abu Simbel

Il Tempio di Abu Simbel è una di quelle destinazioni da non perdere che attirano visitatori da secoli.

Fu costruito dal re egiziano Ramses, mentre “Ramses II” costruì un altro piccolo tempio accanto al suo per la sua amata regina Nefertari come prova del suo amore immortale.

Se sei abbastanza fortunato da essere in Egitto il 22 febbraio o ottobre, dovresti visitare il tempio per goderti il ​​Festival del sole in cui i raggi del sole illuminano il santuario interno del tempio in questi giorni che credevano fosse il compleanno di Re Ramses e il giorno in cui salì sul trono.

4. Khan El Khalili

Nessuna visita al Cairo è completa senza una sosta al bazar di Khan El-Khalili nel cuore del Cairo islamico.

Questo vivace e colorato bazar all’aperto è pieno di oggetti unici e belli, da spezie e gioielli, a profumi e souvenir.

Khan El-Khalili è circondato da un numero enorme di strutture islamiche e storiche. Una volta lì, sarai a pochi passi da Muizz Street, che ha molti esempi di incredibile architettura islamica medievale

5. Città di Hughada

Hurghada è molto più di una fantastica destinazione balneare. Spiagge meravigliose si trovano in tutto l’Egitto, ma Hurghada offre un’atmosfera unica come nessun’altra città.

Le stazioni turistiche e gli hotel di prima classe offrono eccellenti strutture per sport acquatici per velisti, velisti, subacquei e amanti dello snorkeling.

La posizione di Hurghada lo rende ancora più speciale in quanto da Hurghada puoi facilmente raggiungere qualsiasi altra città in Egitto come Il Cairo, Luxor e Assuan e prenotando uno dei tour di Hurghada.

Prenditi una giornata al largo del mare e dell’acqua per scoprire i monumenti storici e goderti un altro lato dell’Egitto, puoi anche scegliere i pacchetti vacanza di Hurghada per combinarli tutti in un tour.

Tags:

You Might also Like

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *